Le Tecnologie Digitali al Servizio del Miglioramento Continuo nel mondo chimico e farmaceutico

22 maggio 2018 News

Le Tecnologie Digitali al Servizio del Miglioramento Continuo nel mondo chimico e farmaceutico, workshop organizzato dalla C.P.A. (Chemical Pharmaceutical Association), in collaborazione con Crossnova. L’evento si terrà il prossimo 13 giugno 2018, presso la sede della C.P.A., in Viale F. Testi 223, Milano.

PROGRAMMA WORKSHOP

09.30 – 12.30

L’ottimizzazione dei processi industriali nell’epoca della Quarta Rivoluzione Industriale: Continuous Improvement 4.0

  • Continuous Improvement 4.0, nuova metodologia nata dall’unione delle tecniche di Miglioramento Continuo (Lean Manufacturing e Lean Six Sigma), con gli strumenti di Predictive Analytics, che permette di potenziare esponenzialmente il Controllo Statistico di Processo e l’Efficienza Operativa

Definire un piano di campionamento rappresentativo e significativo in una Fabbrica Intelligente

  • Definizione delle frequenze di campionamento dei dati, finalizzate a raccogliere la minor quantità di dati necessari per intercettare efficacemente la variabilità dei parametri di processo

Tecnologie e metodi per creare un sistema di misura affidabile

  • Linee guida per valutare l’adeguatezza e l’affidabilità dei sistemi di misura mediante l’utilizzo dello strumento Gage R&r per dati continui e discreti

14.30 – 17.30

L’importanza dell’OEE (Overall Equipment Effectiveness) nell’Industria 4.0

  • Introduzione alla misura dell’OEE, l’indicatore più utilizzato per la misura dell’efficienza produttiva di un impianto ed al suo utilizzo all’interno del Continuous Improvement 4.0

Introduzione alle Tecnologie e Algoritmi per la Root Causes Analysis

  • Il Lean Six Sigma è un approccio quali-quantitativo per l’individuazione e validazione statistica delle Root Causes alla base di qualsiasi Non Conformità: potenziando questa metodologia con gli algoritmi di Predictive Analytics, è possibile individuare quali siano le variabili di processo che hanno avuto un maggior impatto su ogni anomalia di processo, per migliorarne il controllo e ridurne la variabilità

Come implementare l’Experimental Design in una Fabbrica 4.0

  • Le tecniche di Experimental Design (Design Of Experiments, Response Surface Method) permettono di esplorare lo spazio di progetto (definizione della ricetta di un nuovo composto/principio attivo) per individuarne la configurazione ottimale

 

Per ulteriori informazioni, staff@crossnova.com050/7916976