LEAN THINKING – Metodologia delle 5S

Come ridurre i tempi impiegati nella ricerca di attrezzature, documentazione e/o materiali?

 

compass METODOLOGIA DELLE 5S Overview Generale

COSA SONO LE 5S?

  • Metodologia Lean volta alla riduzione delle attività a non valore aggiunto mediante attività di «pulizia» e di «ordine» degli ambienti di lavoro.
  • La metodologia delle 5S è così chiamata poiché fa riferimento a cinque termini giapponesi che iniziano tutti con la «s»: indicano delle regole di comportamento per sviluppare il visual control (controllo visivo) e una produzione snella basata su qualità, sicurezza ed efficienza.

 

I BENEFICI

I benefici derivanti dall’applicazione del MSA sono:

  • Aumentare il livello di sicurezza riducendo il rischio di infortuni.
  • Aumentare la produttività aziendale riducendo le attività a non valore aggiunto (sprechi) ed eliminando la possibilità di usare pezzi o parti difettose e attrezzi non idonei.
  • Rendere l’ambiente di lavoro ergonomico e confortevole, creando motivazione del personale.

I CINQUE STEP

1. SEMPLIFICARE: Definire chiaramente ciò che serve e ciò che non serve in un’area di lavoro. «Eliminare ciò che non è necessario»
2. SISTEMARE: Ubicare tutto ciò che serve nell’area di lavoro in modo chiaro ed inequivocabile. «Un posto per ogni cosa, ogni cosa al suo posto»
3. SPLENDERE: Identificare le modalità delle attività di pulizia e definire le regole per garantire ordine degli ambienti di lavoro e delle attrezzature.
4. STABILIZZARE: Monitorare lo stato di avanzamento del programma (delle prime 3S) e garantire il mantenimento dell’ordine nel tempo.
5. SOSTENERE: Standardizzare il programma 5S, integrarlo nelle attività lavorative quotidiane e diffondere le best practices alle altre aree aziendali.

 

 

 

compass METODOLOGIA DELLE 5S Esempio – Ricerca Attrezzature
f1
PRIMA: Le attrezzature del Controllo Qualità sono archiviate, per ragioni di spazio, in un’ unica «cesta» con ripetute attività a non valore aggiunto per la ricerca delle stesse

DOPO: Le attrezzature del Controllo Qualità sono state ubicate in un’opportuna rastrelliera (creando riferimento visivi e tenendo conto delle frequenze di utilizzo dei singoli attrezzi)

 

 

 

compass METODOLOGIA DELLE 5S Esempio – Ricerca Documentazione

PRIMA: La documentazione è archiviata in modo casuale (alcuni raccoglitori si riferiscono ai disegni, altri alle non conformità e dichiarazione di qualità, altri ancora agli esiti delle campionature). Si dedica troppo tempo per la ricerca di un dato documento

DOPO: La documentazione è archiviata in modo chiaro ed inequivocabile (i disegni sono archiviati in raccoglitori celesti, le non conformità in quelli rossi, le dichiarazioni di qualità in quelli gialli e infine gli esiti di campionature in raccoglitori verdi). La ricerca documentazione è immediata

 

 

 

compass METODOLOGIA DELLE 5S Esempio – Ricerca Materiale
PRIMA: I materiali utilizzati per le attività di sollevamento, supporto e movimentazione (esempio cinghie, scale, caprette, pali di sollevamento, eccetera) sono ubicate in modo casuale e non nella posizione di propria pertinenza

DOPO: Ubicazione del materiale in maniera funzionale alle attività di montaggio. «Un posto per ogni cosa, ogni cosa al suo posto»

Vuoi approfondire l'argomento? Scarica le nostre Guide Operative

Gli Step Operativi delle 5S   Un Caso Applicativo
Dubbi? Domande? Clicca qui