DMAIC MONEY BELT

Obiettivi

Consente all’azienda di:

  • Determinare, in maniera scientifica e rigorosa, la valutazione delle opportunità di saving, derivanti dallo sviluppo di progetti di Miglioramento Continuo
  • Strutturare un processo di financial auditing in un’organizzazione Lean Six Sigma
  • Dare importanza all’analisi dei costi a supporto delle metodologie di ottimizzazione dei processi industriali

Consente ai partecipanti di:

  • Conoscere le peculiarità principali della metodologia Lean Six Sigma e dei principali tools del ciclo DMAIC
  • Acquisire i metodi, gli strumenti, le competenze Lean Six Sigma necessarie per sostenere in modo funzionale ed efficace i progetti di miglioramento
Struttura del corso

Lean Six Sigma: introduzione e peculiarità

  • Ciclo DMAIC (Define, Measure, Analyze, Improve, Control)
  • Introduzione al concetto di variabilità: cause comuni vs cause speciali
  • L’organizzazione Lean Six Sigma: ruoli e responsabilità
  • I principali tools qualitativi (raccolta VOC, mappatura di processo, diagramma di Pareto, diagramma causa-effetto)
  • Elementi Caratteristici di un Project Charter
  • Business Case, Problem Statement e definizione degli Obiettivi
  • Individuazione degli indicatori di prestazione e degli indicatori economici

Money Belt: analisi dei dati per la determinazione dei costi di inefficienza e dei saving di progetto

  • Costi di Non Qualità
  • Hard savings vs soft savings
  • Raccolta dei dati economico-finanziari
  • Convalida risultati dei progetti e i saving conseguiti sui progetti in corso/conclusi mediante test statistici (test delle ipotesi, tecniche controllo statistico di processo)
Modalità erogazione corso

In azienda

E-training

Business school
Bologna, Firenze, Milano, Modena, Napoli, Parma, Roma

Vuoi maggiori informazioni su questo corso?

Contattaci adesso

Dubbi? Domande? Clicca qui